Il Coronavirus spaventa l’Europa

(Teleborsa) – Non si ferma, purtroppo, la marcia del Coronavirus in Europa. E se ieri un livello più alto di allarme è scattato anche in Italia con la curva dei contagi che ha superato i 3500 casi, la pandemia continua ovunque a toccare picchi allarmanti.

Preoccupa la Francia dove si sono registrati oltre 18mila nuovi casi in 24 ore, con un tasso di positività ulteriormente cresciuto, al 9,1%. Il Presidente Emmanuel Macron ha annunciato che ci saranno nuove restrizioni per contenere la pandemia di coronavirus. “Nei luoghi dove la malattia sta circolando troppo velocemente ci saranno nuove restrizioni”, ha detto nel corso di un’intervista alle due principali tv francesi.

Nuovo picco anche nel Regno Unito con 14.500 casi in 24 ore e 76 morti. Intanto, il Premier britannico Boris Johnson rilancia e promette di sconfiggere il Covid-19. Cresce la curva, per il secondo giorno consecutivo, anche in Germania dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati oltre 4.000 nuovi contagi, mai così tanti dall’11 aprile, quando il Paese era ancora in lockdown. Erano stati 2.898 il giorno precedente.

La pandemia corre anche in Brasile dove i contagi hanno superato la soglia dei 5 milioni: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese, secondo quanto riporta la Cnn. Solo nella giornata di ieri stati registrati 31.553 nuovi casi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Coronavirus spaventa l’Europa