Il Consiglio Ue ha adottato la legge europea sul Clima

(Teleborsa) – Il Consiglio Ue ha adottato oggi la sua posizione in prima lettura sulla legge europea sul Clima. È stato istituito così nella legislazione l’obiettivo di neutralità climatica all’interno dell’Unione europea entro il 2050. L’adozione da parte del Consiglio segue l’accordo politico raggiunto con il Parlamento europeo il 21 aprile che ha già adottato la sua posizione in prima lettura il 24 giugno. Oltre all’obiettivo della neutralità climatica, e a un obiettivo ambizioso per l’Unione di adoperarsi per raggiungere emissioni negative dopo il 2050, la legge europea sul Clima stabilisce un obiettivo climatico vincolante dell’Unione di una riduzione delle emissioni nette di gas a effetto serra (emissioni al netto degli assorbimenti) di almeno il 55% entro il 2030 rispetto al 1990.

La Commissione Ue proporrà inoltre un obiettivo climatico intermedio per il 2040. Allo stesso tempo, pubblicherà una proiezione del bilancio indicativo dell’Unione per i gas a effetto serra per il periodo 2030-2050. Il bilancio è definito come il volume totale indicativo delle emissioni nette di gas a effetto serra (espresse come CO2 equivalente e che forniscono informazioni separate su emissioni e assorbimenti) che dovrebbero essere emesse in quel periodo senza mettere a rischio gli impegni dell’Unione ai sensi dell’accordo di Parigi.

La legge europea sul clima istituisce inoltre un comitato consultivo scientifico europeo sui cambiamenti climatici. Il consiglio fornirà consulenza scientifica indipendente e produrrà relazioni sulle misure dell’UE, sugli obiettivi climatici e sui bilanci indicativi dei gas a effetto serra e sulla loro coerenza con la legge europea sul Clima e gli impegni internazionali dell’Ue nell’ambito dell’accordo di Parigi. La Commissione darà supporto ai settori dell’economia che scelgono di preparare tabelle di marcia volontarie indicative per raggiungere l’obiettivo della neutralità climatica dell’Unione entro il 2050. Oltre a monitorare lo sviluppo di tali tabelle di marcia, la Commissione faciliterà il dialogo a livello dell’UE e la condivisione delle migliori pratiche tra le parti interessate.

Ora che la legge europea sul clima è stata adottata sia dal Parlamento europeo che dal Consiglio, sarà firmata e pubblicata sulla Gazzetta ufficiale, prima di entrare in vigore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Consiglio Ue ha adottato la legge europea sul Clima