Il Comparto tecnologico a Milano si muove verso il basso (-3,93%)

(Teleborsa) – Andamento depresso per l’indice delle società High Tech italiane. Un andamento che non sorprende dopo il netto calo registrato dall’EURO STOXX Technology.

Il FTSE Italia Technology ha aperto la giornata a quota 70464,65 perdendo -2801,68 punti rispetto alla chiusura precedente. Rosso profondo anche per l’indice tecnologico dell’Area Euro che scivola a quota 519,9, dopo un avvio di sessione a 529,47.

Tra le Blue Chip di Piazza Affari dell’indice tecnologia, aggressivo ribasso per STMicroelectronics, che passa di mano in perdita del 4,59%.

Tra le mid-cap italiane, ribasso scomposto per EI Towers, che esibisce una perdita secca del 3,24% sui valori precedenti.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, aggressivo avvitamento per Esprinet, che tratta in perdita del 3,29% sui valori precedenti.

Vendite a piene mani su Be Think, Solve, Execute, che soffre un decremento del 2,17%.

Seduta negativa per Sesa, che mostra una perdita dell’1,58%.

Il Comparto tecnologico a Milano si muove verso il basso (-3,93%)