Il Comparto servizi di consumo a Piazza Affari interrompe la serie di sei rialzi consecutivi (-1,17%)

(Teleborsa) – L’Indice dei servizi di consumo italiano termina la seduta all’insegna delle vendite, mentre è poco sotto la parità l’indice EURO STOXX.

Il comparto servizi di consumo a Piazza Affari ha chiuso a 24.975,96, in calo dell’1,17% rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione termina la seduta poco mosso a 357,8, dopo aver avviato la seduta a 358,93.

Nel listino principale, aggressivo avvitamento per Mediaset, che archivia la sessione in forte flessione, mostrando una perdita del 3,64% sui valori precedenti.

Tra le medie imprese quotate sul listino milanese, chiusura in profondo rosso per Juventus, che al termine della seduta esibisce una variazione percentuale negativa del 6,09%.

Performance infelice per Autogrill, che chiude la giornata del 8 novembre con una variazione percentuale negativa dello 0,83% rispetto alla seduta precedente.

Tra le società meno capitalizzate di Piazza Affari, in forte ribasso Triboo, che chiude la seduta con un disastroso -2,86%.

A picco Class Editori, che chiude gli scambi con un pessimo -2,25%.

Affonda sul mercato Poligrafici, che alla chiusura soffre con un calo del 2,09%.

Il Comparto servizi di consumo a Piazza Affari interrompe la serie di ...