Il comparto beni industriali a Milano si muove in lieve rialzo (+0,35%), seduta effervescente per Bastogi

(Teleborsa) – Partenza moderatamente positiva per il settore infrastrutture e impiantistica, che si muove poco sopra i livelli di chiusura di ieri, nonostante l’andamento piatto dell’EURO STOXX Industrial Goods & Services, che non mostra variazioni di rilievo.

Il FTSE Italia Industrial Goods & Services ha aperto a 37.834,59, in recupero dello 0,35%, rispetto ai livelli della vigilia, mentre l’indice delle principali società europee che operano nel settore infrastrutture e impiantistica viaggia a 868,32 senza sensibili variazioni.

Tra le azioni più importanti dell’indice beni industriali di Milano, punta con decisione al rialzo la performance di CNH Industrial, con una variazione percentuale dell’1,89%.

In luce Leonardo, con un ampio progresso dell’1,85%.

Tra i titoli a media capitalizzazione del comparto beni industriali, bene Aeroporto di Bologna, con un rialzo dell’1,31%.

Andamento positivo per IMA, che avanza di un discreto +1,25%.

Piccolo passo in avanti per Zignago Vetro, che mostra un progresso dello 0,98%.

Tra i titoli a bassa capitalizzazione dell’indice beni industriali, ottima performance per Bastogi, che scambia in rialzo del 2,55%.

Acquisti a piene mani su Irce, che vanta un incremento del 2,31%.

Ben comprata Cofide, che segna un forte rialzo dell’1,09%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il comparto beni industriali a Milano si muove in lieve rialzo (+0,35%...