Il comparto beni industriali a Milano in territorio positivo (+1,23%)

(Teleborsa) – Scambi al rialzo per il settore infrastrutture e impiantistica, che segue l’intonazione leggermente positiva evidenziata dall’EURO STOXX Industrial Goods & Services.

Il FTSE Italia Industrial Goods & Services ha aperto a 34.097,56, in crescita di 416,36 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice delle principali società europee che operano nel settore infrastrutture e impiantistica prosegue in tono cautamente positivo a quota 851,23, dopo aver avviato la seduta a 848,28.

Tra le Blue Chip di Piazza Affari dell’indice beni industriali, brilla Atlantia, che passa di mano con un aumento del 5,46%.

Tra le mid-cap italiane, effervescente Sias, che scambia con una performance decisamente positiva del 2,54%.

Exploit di Fincantieri, che mostra un rialzo del 2,04%.

Gima Tt avanza dello 0,91%.

Tra le società meno capitalizzate di Piazza Affari, scambia in profit Prima Industrie, che lievita dell’1,09%.

Si muove in modesto rialzo Luve, evidenziando un incremento dello 0,99%.

Bilancio positivo per Cembre, che vanta un progresso dello 0,81%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il comparto beni industriali a Milano in territorio positivo (+1,23%)