Il comparto bancario a Piazza Affari si muove in territorio positivo (+2,32%), slancio per Banca Carige

(Teleborsa) – Rally per il settore bancario italiano, anticipato dall’ottima performance dell’EURO STOXX Banks.

Il FTSE Italia Banks ha aperto a quota 10.019,18 e sta trattando a 10.123,96, balzando del 2,32% rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice bancario europeo viaggia a 112,78 dopo un avvio a quota 111,22.

Tra le azioni più importanti dell’indice bancario di Milano, effervescente Unicredit, che scambia con una performance decisamente positiva del 3,31%.

Bilancio decisamente positivo per Intesa Sanpaolo, che vanta un progresso dell’1,85%.

Buona performance per Mediobanca, che cresce dell’1,76%.

Tra i titoli a media capitalizzazione del comparto bancario, protagonista Credito Valtellinese, che mostra un’ottima performance, con un rialzo del 12,57%.

Sostenuta Credem, con un discreto guadagno dell’1,29%.

Buoni spunti su Banca MPS, che mostra un ampio vantaggio dell’1,09%.

Tra le small-cap di Milano, brillante rialzo per Banca Carige, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 3,66%. Ieri 23 Luglio, Malacalza Investimenti, titolare di una partecipazione pari al 20,639% del capitale sociale di Banca Carige ha richiesto la convocazione dell’assemblea degli azionisti per discutere e deliberare la revoca di tutti i componenti dell’attuale Consiglio di Amministrazione e la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.

Ben impostata Banca Profilo, che mostra un incremento dell’1,81%.

Tonica Banca Finnat che evidenzia un bel vantaggio dell’1,37%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il comparto bancario a Piazza Affari si muove in territorio positivo (...