Il Comparto bancario a Piazza Affari si muove in territorio positivo (+1,26%)

(Teleborsa) – Andamento tonico per il settore bancario italiano grazie alla scia positiva disegnata dall’EURO STOXX Banks.

Il FTSE Italia Banks ha aperto a 10.055,75 con un incremento di 126,52 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice bancario europeo prosegue in rialzo a 111,93, dopo aver avviato la seduta a 110,68.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice bancario, brillante rialzo per UBI Banca, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 2,73%.

Bilancio decisamente positivo per BPER, che vanta un progresso dell’1,68%.

Buona performance per Mediobanca, che cresce dell’1,64%.

Tra le azioni del Ftse MidCap, prepotente rialzo per Credito Valtellinese, che mostra una salita bruciante del 2,27% sui valori precedenti.

Effervescente Banca Popolare di Sondrio, con un progresso del 2,07%.

Sostenuta Banca MPS, con un discreto guadagno dell’1,98%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, apprezzabile rialzo per Banca Finnat, in guadagno dell’1,84% sui valori precedenti.

Buoni spunti su Banco di Desio e della Brianza, che mostra un ampio vantaggio dell’1,37%.

Il Comparto bancario a Piazza Affari si muove in territorio positivo&n...