Il comparto bancario a Piazza Affari in territorio positivo (+0,89%), guizzo positivo per Fineco

(Teleborsa) – Scambi al rialzo per il settore bancario italiano, che segue l’intonazione leggermente positiva evidenziata dall’EURO STOXX Banks.

Il FTSE Italia Banks ha aperto a 9.165,59, in crescita di 82,08 punti rispetto alla chiusura precedente. Intanto l’indice bancario europeo prosegue in tono cautamente positivo a quota 106,79, dopo aver avviato la seduta a 106,25.

Tra le azioni italiane a grande capitalizzazione dell’indice bancario, brillante rialzo per Fineco, che lievita in modo prepotente, con un guadagno del 2,74%.

Andamento positivo per Mediobanca, che avanza di un discreto +1,51%.

Ben comprata Intesa Sanpaolo, che segna un forte rialzo dell’1,09%.

Tra le mid-cap italiane, scambia in profit Banca Popolare di Sondrio, che lievita dell’1,64%.

Piccoli passi in avanti per Credem, che segna un incremento marginale dello 0,88%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, modesto recupero sui valori precedenti per Banco di Desio e della Brianza, che passa di mano in progresso dello 0,97%.

Giornata moderatamente positiva per Banca Finnat, che sale di un frazionale +0,61%.

Seduta senza slancio per Banca Profilo, che riflette un moderato aumento dello 0,53%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il comparto bancario a Piazza Affari in territorio positivo (+0,89%), ...