Il Black Friday è sempre più online. Grande attesa per il Cyber Monday

(Teleborsa) – Il Black Friday è sempre più online negli Stati Uniti e non solo.

Dalle prime statistiche sulla quattro giorni di shopping più folle dell’anno (va dal giovedì del giorno del Ringraziamento a domenica, passando per il Black Friday) è emerso che i consumatori statunitensi sono sempre più orientati allo shopping sul Web come alternativa alle resse nei grandi shopping center.

ShopperTrack fa sapere che nel Thanksgiving Day e nel Black Friday le vendite negli stores “fisici” sono state pari a 12,1 miliardi di dollari, una cifra “stimata in calo rispetto al 2014” fa sapere la società specializzata in statistiche nel comparto ratail, precisando che i dati sono preliminari.

Nonostante ciò, lo shopping natalizio dovrebbe crescere del 2,5% rispetto all’anno precedente.

Secondo la National Retail Federation, invece, 102 milioni di persone si sono recate degli stores, 103 milioni hanno fatto acquisti su Internet. I dati non possono essere paragonati con il 2014 perchè è cambiata la metodologia di calcolo.
La spesa media è stata di 299,60 dollari.

La vera prova del nove per il commercio online è oggi. Il primo lunedì dopo il Thanksgiving è infatti chiamato Cyber Monday perché gli americani tornano al lavoro completando gli acquisti online, specie dei prodotti di elettronica più convenienti.  

Intanto Amazon ha fatto sapere che in molti Paesi il Gruppo ha collezionato il miglior Black Friday di sempre. Tra questi figurano l’Italia e il Regno Unito.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Black Friday è sempre più online. Grande attesa per il Cyber&nbsp...