Il bitcoin torna sopra quota 50 mila dollari

(Teleborsa) – Dopo aver perso oltre il 22% del suo valore dai massimi di domenica, a quota 58 mila dollari, ai minimi di martedì, poco sopra 45 mila, il bitcoin recupera parte del suo valore e risale sopra i 50 mila dollari. A spingere al rialzo il suo valore sono valutazioni positive e acquisti da parte di grandi società.

Catherine Wood, fondatrice e CEO di ARK Investment Management, ha detto di essere “molto positiva sul bitcoin” e “molto felice di vedere una sana correzione”, in un’intervista a Bloomberg.

Inoltre, la società fintech Square, gestita dal CEO di Twitter Jack Dorsey, ha annunciato di aver acquistato 3.318 bitcoin per un valore di 170 milioni milioni di dollari. Sommati al precedente acquisto di 50 milioni di dollari in bitcoin, ora la popolare criptovaluta rappresenta circa il 5% degli asset di Square al 31 dicembre 2020, secondo quanto ha riferito la stessa società.

La valutazione della più importante delle criptovalute era crollata anche a causa delle parole della segretaria al Tesoro Usa Janet Yellen, che aveva descritto il bitcoin come un “asset altamente speculativo” e a cui “la gente deve fare attenzione”; inoltre, la criptovaluta sarebbe “estremamente inefficiente” per condurre transazioni e spesso usata per compiere “illeciti”, secondo l’ex presidente della Federal Reserve.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il bitcoin torna sopra quota 50 mila dollari