Il Bitcoin torna in perdita. Amazon frena su accettazione criptovalute

(Teleborsa) – Il Bitcoin, la più popolare delle criptovalute, torna sotto quota 38 mila dollari dopo aver sfondato i 40 mila dollari ieri, giornata in cui il sentimenti degli investitori sembrava tornato bullish sui cryptoasset. Alle 12.30 (ora italiana) di martedì scambia a 37.529 dollari, in diminuzione del 2,2% nelle ultime 24 ore (in cui ha toccato un massimo di 40.499 dollari), secondo dati CoinMarketCap. Gli altri crypto-asset si muovono nella stessa direzione: Ethereum perde il 4,5% a 2.246 dollari, Binance il 3,3% a 308 dollari e Cardano il 5,7% a 1,27 dollari.

A contribuire al ritorno in ribasso delle criptovalute ha contribuito il fatto che Amazon abbia smentito di essere pronto ad accettarle come mezzo di pagamento. Il colosso dell’e-commerce, durante il weekend, aveva pubblicato un annuncio per assumere un Digital Currency and Blockchain Product Lead che dovrebbe contribuire a “sviluppare la strategia Digital Currency e Blockchain di Amazon e la roadmap del prodotto”. Nella giornata di ieri, il quotidiano finanziario City AM aveva pubblicato inoltre un articolo che annunciava la prossima accettazione del Bitcoin da parte di Amazon e la creazione di una propria moneta nel 2022.

Un portavoce di Amazon ha però assicurato che l’informazione è stata “inventata“. “Nonostante il nostro interesse, la speculazione che è scaturita sui nostri piani specifici per le criptovalute non è vera – ha affermato – Rimaniamo concentrati sull’esplorazione di come potrebbe essere questo aspetto per i clienti che acquistano su Amazon”.

Oltre alle speculazioni sulle mosse di Amazon, a contribuire al rialzo repentino di ieri è stata anche la corsa a coprire le posizione ribassiste. Lunedi sono state liquidate oltre 950 milioni di dollari di posizioni short sulle criptovalute, secondo i dati di Bybt.com. “Gli short si stavano accumulando sul calo, supponendo che stessimo guardando un minimo di 25.000 dollari, che era previsto su tutta la linea – ha affermato Vijay Ayyar, head of Asia Pacific dell’exchange di criptovalute Luno – Ma poi c’è stato un forte accumulo nella regione da 29.000 a 30.000 dollari che ha quasi colto alla sprovvista portando i movimenti al rialzo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il Bitcoin torna in perdita. Amazon frena su accettazione criptovalute