Ifo: “Pensione di base non serve per la lotta alla povertà”

(Teleborsa) – L’Ifo boccia la proposta di una pensione di base non testata in Germania come arma per combattere la povertà in età avanzata.

Secondo Joachim Ragnitz, ad. dell’Istituto di Dresda, l’idea, lanciata dall’Spd, sarebbe “ingannevole” perché migliorerebbe la vita solo “di un piccolo gruppo di pensionati, vale a dire quelli che hanno guadagnato poco durante la loro vita lavorativa ma che sono altrimenti coperti, ad esempio attraverso il coniuge o il loro reddito dalle attività”.

Ragnitz spiega che il beneficio di una simile pensione sarebbe nella migliore delle ipotesi marginale per i pensionati che dipendono dalla “pensione di vecchiaia” a causa del loro basso reddito in età avanzata. In molti casi anche questa pensione maggiorata non supererebbe gli 808 euro di minima stabiliti dall’agenzia di previdenza.

Inoltre, i pensionati hanno il diritto di richiedere la prestazione di base solo dopo 35 anni di pensione base, cosa che esclude la maggior parte dei bisognosi: a ciò si aggiunge anche il fatto che, secondo il sistema lavorativo attuale, i periodi di disoccupazione o di mini-lavoro non darebbero diritto a una pensione di base. “La riforma prevista è un allontanamento dal principio di una politica di ridistribuzione”, afferma Ragnitz.

Anche un test sui mezzi, come richiesto dalla CDU, non la renderebbe più efficace. “È molto probabile che i pensionati bisognosi beneficino dell’introduzione di un’indennità esente da imposte“, continua Ragnitz.

Contrariamente ai piani del ministero federale tedesco degli Affari sociali, tuttavia, secondo Ragnitz, questa indennità esente da imposte dovrebbe essere basata sulle norme sul reddito aggiuntivo per il secondo livello di indennità di disoccupazione della Germania (Arbeitslosengeld II), vale a dire che dovrebbe aumentare in linea con il reddito pensionistico originale.

“Altrimenti, rimarrà il problema che i diritti pensionistici più elevati di una persona non si rifletteranno quasi mai in un aumento delle entrate“, conclude Ragnitz.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ifo: “Pensione di base non serve per la lotta alla povertà&#822...