IFO, peggiorano condizioni economiche area euro

(Teleborsa) – Le previsioni sulla crescita economica dell’area Euro si riducono. Il sentiment, elaborato dal prestigioso istituto di ricerca economico tedesco IFO, scende da 43,2 punti a 31,1 punti, nel secondo trimestre.

Gli esperti dell’istituto pur riconoscendo “l’attuale situazione economica positiva”, ridimensionano le proprie aspettative e stimano una crescita del 2,2%, quest’anno, rispetto all’espansione del 2,4% annunciata in precedenza. 

Le condizioni economiche “sono peggiorate in tutti i paesi chiave dell’area Euro” – spiegano gli addetti ai lavori – aggiungendo che “l’unica eccezione è stata la Spagna“, dove l’indicatore del sentiment è tornato salire dopo il crollo registrato nel 2017. 

Quanto all’Italia, gli esperti hanno ridotto “significativamente” sia le loro valutazioni sull’attuale situazione economica sia le loro aspettative. Più pessimisti anche nei confronti di Germania e Francia, circa il futuro, mentre le valutazioni sulla situazione corrente rimangono “decisamente positive”. 

Per l’area Euro, gli esperti indicano un tasso di inflazione all’1,6%, per quest’anno.

Crolla l’indice sulle aspettative che si posiziona a 13,8 punti da 35,4 così come il sottoindice relativo alle condizioni attuali che cala a 49,9 da 51,3.

IFO, peggiorano condizioni economiche area euro