IEG, con Poste e iPratico per mangiare in sicurezza in fiera

(Teleborsa) – Garantire il distanziamento sociale ed evitare assembramenti durante gli eventi fieristici. È questo l’obiettivo della partnership tra Summertrade, la società di catering di Italian Exhibition Group, Postepay e iPratico, software house lecchese specializzata nello sviluppo di soluzioni gestionali di cassa su piattaforma Apple. Una partnership che si concretizza in una novità per tutti gli espositori di T.T.G. Travel Experience (in corso alla Fiera di Rimini fino al 16 ottobre), la manifestazione di riferimento per la commercializzazione dell’offerta turistica italiana nel mondo: una WebApp con QRCode per ordinare cibi e bevande direttamente dagli stand.

Per rispondere in maniera tempestiva alle nuove direttive del Governo relative agli eventi fieristici, Summertrade ha messo in campo insieme a PostePay una soluzione innovativa sviluppata da iPratico che oltre a fornire nuovi servizi agli espositori per ottimizzare la loro presenza in fiera, garantisce il distanziamento evitando assembramenti nelle aree di ristorazione.

“Sappiamo bene che oggi il tema fondamentale è il distanziamento sociale, la sicurezza sanitaria ed evitare gli assembramenti. Abbiamo così pensato di utilizzare la nostra piattaforma di food delivery e abbiamo immaginato tutti gli stand di una manifestazione importante come questa come se fossero tante piccole case”, ha spiegato Domenico Palmisani, ad di iPratico.

Ogni azienda espositrice avrà a disposizione un QRCode personalizzato, che inquadrato con la fotocamera di un qualsiasi smartphone permetterà di visualizzare e ordinare cibi e bevande direttamente ai bar presenti nei vari padiglioni. L’ordine arriverà così al personale di servizio sugli iPad in dotazione, e verrà consegnato direttamente agli stand in apposite confezioni e massima sicurezza.

Una volta effettuato l’ordine, l’azienda espositrice avrà la possibilità di effettuare il pagamento attraverso due modalità: o tramite la WebApp di Pratico che integra le soluzioni di pagamento digitali di PostePay che permette l’utilizzo delle più diffuse carte di credito, o con addebito in fattura al termine della manifestazione.

In questo modo gli espositori vedono risolti i problemi legati ai tempi morti della pausa pranzo nei quali gestire i turni del personale e le attese dei visitatori, non sono più necessari anticipi di contanti o pezze giustificative per i rimborsi dei dipendenti.

Inoltre, i pagamenti elettronici, sempre più veloci e sicuri, evitano le file alle casse per fare lo scontrino, eliminano la necessità di toccare contanti, carte di credito, digitare PIN, firmare ricevute e di interagire con il personale dei bar che porteranno “a domicilio” l’ordine allo stand.

Inoltre, i titolari di Carta PostePay o Postamat dotati di app PostePay che si recheranno presso i punti di ristoro potranno pagare usando il ‘codice PostePay’ esposto presso le casse e ottenere il 10% di sconto grazie a ScontiPoste, il programma di cashback leader in italia con oltre 20 milioni di titolari PostePay e Postamat aderenti.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IEG, con Poste e iPratico per mangiare in sicurezza in fiera