IEG , al Palacongressi di Rimini un maggio all’insegna della medicina e della salute

(Teleborsa) – Sociologia, psicologia, medicina: sarà un maggio ricco di spunto al Palacongressi di Rimini gestito da all’Event&Conference Division di Italian Exhibition Group (IEG), che si prepara ad ospitare una serie di eventi medico-scientifici di carattere internazionale.

Si parte con la sociologia e psicologia con il Convegno Internazionale Supereroi fragili, in calendario il 10-11 maggio, dove si cercherà di esplorare i disagi adolescenziali: non solo alcool e droga o bullismo e cyberbullismo, la nuova piaga si chiama Hikikomori, una forma di isolamento sociale legato all’uso delle nuove tecnologie che ha colpito per primo il Giappone e sta contagiando adesso anche l’Europa e l’Italia. Parteciperanno fra gli altri il teologo Vito Mancuso ed il filosofo-psicoanalista di origine argentina Miguel Benasayag.

Il calendario prosegue con la medicina trasfusionale, dal 9 all’11 maggio, per la VI Conferenza Nazionale dei Servizi Trasfusionali: un evento che conta 800 partecipanti per 2400 presenze.

E ancora la cardiologia di precisione, dal 16 al 18 maggio, con la 50esima edizione del Congresso nazionale ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri) che vedrà la presenza di duemila congressisti.

Sabato 18 maggio debutta RiminOftalmologica – News in Chirurgia. 200 medici chirurghi provenienti da tutta Italia si confronteranno sulle varie discipline dell’oftalmologia moderna, passando dalle innovazioni terapeutiche nella sindrome dell’occhio secco all’oftalmologia pediatrica, fino agli ultimi sviluppi tecnologico/strumentali in chirurgia vitreoretinica.

Appuntamento anche con la veterinaria, dal 24 al 26 maggio al Palacongressi, per il consueto appuntamento annuale con il Congresso Internazionale SCIVAC (Società Culturale Italiana Veterinari per Animali da Compagnia). Una platea internazionale con esperti provenienti da Regno Unito, Francia, USA, Canada.

Dal 29 maggio all’1 giugno appuntamento con il 106° Congresso Nazionale della Società Italiana di Otorinolaringoiatria (1500 partecipanti, 6000 presenze), presieduta da Claudio Vicini, direttore dell’UO di Otorinolaringoiatria di Forlì, una autentica autorità, a livello internazionale, della disciplina.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IEG , al Palacongressi di Rimini un maggio all’insegna della med...