IBM, utile in calo nel 1° trimestre ma sopra le attese

(Teleborsa) – Risultati migliori delle attese per il colosso americano IBM, che ha archiviato il 1° trimestre con utili in calo e fatturato in crescita.

I ricavi hanno registrato un aumento del 5% a 19,07 miliardi di dollari, contro i 18,83 miliardi del consensus. L’utile netto è risultato pari a 1,68 miliardi di dollari, in calo rispetto agli 1,75 miliardi del 1° trimestre 2017. L’eps è passato da 1,86 dollari a 1,82 dollari ma al netto delle voci straordinarie l’utile per azione è risultato pari a 2,45 dollari, battendo di 3 cent le previsioni degli analisti. 

Confermate le guidance per  l’intero 2018, con un utile per azione pari a 13,8 dollari (13,83 dollari il consensus).

In calo di oltre il 5% il titolo nella sessione after hours della borsa americana, dopo aver chiuso con un rialzo dell’1,9% nella sessione regolare di borsa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IBM, utile in calo nel 1° trimestre ma sopra le attese