IBM supera attese: EPS 2° trimestre a 2,18 dollari

(Teleborsa) – Risultati trimestrali oltre attese per IBM, che ha chiuso il secondo trimestre con un EPS di 2,18 dollari ad azione, in calo del 31% rispetto ad un anno fa, ma superiore ai 2,08 USD attesi. I ricavi sono scesi del 5% a 18,1 miliardi di dollari, ma superano il consensus (17,4 miliardi).

I risultati di IBM hanno beneficiato dell’acquisizione di Red Hat, lo scorso anno, e dell’estensione dei servizi cloud, che hanno visto crescere il fatturato del 30% a 6,3 miliardi. In particolare il fatturato di Red Hat è salito del 17%. Meno bene la divisione infrastrutture che ha registrato un calo dei ricavi dell’8%.

Il periodo chiude con un utile netto in diminuzione del 46% a 1,36 miliardi di dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IBM supera attese: EPS 2° trimestre a 2,18 dollari