Iberia incrementa voli per gli USA

(Teleborsa) – Iberia incrementa i voli tra la Spagna e gli Stati Uniti arrivando a offrire, nel periodo invernale, fino a 123 destinazioni e 70 collegamenti settimanali, attraverso il code sharing con altre compagnie del gruppo IAG (British Airways, Vueling, Level e Aer Lingus).

Previsti 10 voli settimanali per New York e Miami, cinque per Chicago e tre per Boston e Los Angeles. Attraverso accordi di codeshare con vettori statunitensi, i passeggeri di Iberia possono prenotare in altre 117 città degli Stati Uniti, ben 37 delle quali presenti sulla costa occidentale e raggiunte tramite l’accordo con Alaska Airlines e Level. Sul lungo raggio Iberia impiega 26 Airbus A330-200 e -300, oltre a nove A350-900.

(Foto: Viola ‘/ Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Iberia incrementa voli per gli USA