Ibarra lascia Royal KPN. Un posto in Sky Italia?

(Teleborsa) – Dimissioni in vista di un nuovo incarico per Maximo Ibarra, amministratore delegato della big della telefonia olandese Royal KPN. Un comunicato precisa che le dimissioni sono legate a motivi familiari e che il manager tornerà in Italia con una nuova avventura professionale. In passato era stato anche alla guida di Wind e poi di Wind Tre.

Attualmente membro del CdA di Mediobanca e insegnante di marketing digitale alla Luiss Guido Carli, Ibarra rimarrà ancora per tre mesi come dirigente della telecom olandese, per favorire il passaggio di consegne con il suo successore.

Frattanto, alcune indiscrezioni raccolte dall’ANSA indicano che il manager potrebbe tornare in Italia alla guida di Sky Italia, con l’incarico di CEO, al posto di Andrea Zappia. La decisione, però, dovrebbe esser presa a luglio. L’altro papabile alla leadership della TV satellitare italiana viene indicato in Valerio Camerano, attualmente Ad della municipalizzata A2A, che nel frattempo ha smentito le ricostruzioni di stampa, affermando che il manager “non ha mai ricevuto un’offerta per il ruolo di amministratore delegato da parte di Sky”.

Ibarra lascia Royal KPN. Un posto in Sky Italia?