IATA lancia Travel Pass: sperimentazione al via a marzo

(Teleborsa) – A partire dal mese di marzo le principali compagnie aeree del mondo introdurranno nei propri sistemi di gestione dei passeggeri il Travel Pass IATA. Un vero e proprio passaporto digitale, in cui saranno memorizzati e aggiornati i dati personali compresi la somministrazione di vaccini anti-Covid e le certificazioni di negatività ai test.

Il Travel Pass IATA consisterà in una applicazione per dispositivi mobili e la sua adozione contribuirà alla ripresa dei voli internazionali e di lungo raggio.

L’applicazione consentirà anche di verificare le credenziali sanitarie, anche attraverso un codice QR. Inizialmente l’applicazione, scaricabile e utilizzabile gratuitamente, sarà disponibile su Apple iOS e nel secondo semestre anche su Android. I costi del servizio saranno sostenuti dalle compagnie aeree.

Prima del lancio definitivo, l’applicazione sarà testata sui voli Emirates per conto di IATA.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IATA lancia Travel Pass: sperimentazione al via a marzo