IAG, il CEO di British Willie Walsh si dimetterà a marzo

(Teleborsa) – International Airlines Group, società che controlla diversi vettori – British Airways, Iberia, Vuelig e Level – ha annunciato la data di dimissioni del suo CEO Willie Walsh, al comando del gruppo da ben 15 anni. Il manager presenterà le sue dimissioni al Board il prossimo 26 marzo 2020 ed andrà in pensione a partire dal 30 giugno 2020.

Walsh, 58 anni, di Dublino, una lunga esperienza nel campo dell’aviazione, a cominciare dall’esordio in Aer Lingus nel 1979, assunse l’incarico in IAG nel 2001. L’ex pilota irlandese, nel corso del suo lungo mandato, ha collezionato numerosi successi, consolidando la posizione della compagnia aerea britannica e portando a casa la fortunata fusione con la spagnola Iberia nel 2011.

“Willie ha guidato la fusione e la riuscita integrazione di British Airways e Iberia per formare IAG. Sotto la guida di Willie, IAG è diventato uno dei principali gruppi di compagnie aeree globali”, ha dichiarato il Presidente Antonio Vazquez.

Già noto il nome del suo successore: al posto di Walsh arriverà Luis Gallego, attuale CEO di Iberia, mentre non è noto chi prenderà il suo posto alla guida della compagnia spagnola.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IAG, il CEO di British Willie Walsh si dimetterà a marzo