I venti di Brexit non risparmiano Wall Street. A New York, crollano gli indici USA

(Teleborsa) – Wall Street avvia la seduta subissata dalle vendite con il Dow Jones che sta lasciando sul terreno il 2,83%; sulla stessa linea, si abbattono le vendite sull’indice S&P-500, che avvia la giornata a 2.056 punti, in forte calo del 2,71%. In forte calo il Nasdaq 100 (-3,13%).

In questa giornata di “lutto” per l’Unione Europea che ha perso la Gran Bretagna dai paesi membri, il nervosismo è palpabile sui mercati.

In Europa la situazione delle borse è drammatica e i venti di Brexit arrivano fin dall’altra parte dell’oceano.

Una situazione preannunciata dai future USA che fin dalle prime ore in cui si è avuto il responso di Brexit hanno subito notevoli perdite.

L’Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo del 3,14%. Sessione euforica per l’oro, che mostra un balzo del 5,63%. Performance infelice anche per la Sterlina inglese contro il Dollaro USA .

Dal fronte macro, crollo degli ordini dei beni durevoli di maggio, mentre fra poco si conoscerà il dato sulla fiducia dei consumatori redatto dall’Università del Michigan.

I venti di Brexit non risparmiano Wall Street. A New York, crollano gl...