I mercati europei tentano il rimbalzo. Piazza Affari corre con le banche

(Teleborsa) – Partenza positiva per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che tentano il rimbalzo dopo l’ennesima sessione da incubo che ha portato i listini sui minimi di molti anni.

Di grande aiuto il cambio di rotta del petrolio, favorito dall’apertura dell’OPEC ad un eventuale taglio coordinato della produzione.

Ricca l’agenda macroeconomica, che prevede il PIL dell’Italia e dell’Eurozona. Intanto la Germania è cresciuta come da attese nel quarto trimestre.

Seduta in frazionale ribasso per l’Euro / Dollaro USA, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,23%. Seduta in frazionale ribasso per l’oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,45%. Giornata di forti guadagni per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in rialzo del 3,85%.

In deciso ribasso lo spread, che si posiziona a 145 punti base, con un forte calo di 8 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni che si posiziona all’1,67%.

Tra le principali Borse europee, Francoforte avanza dell’1,39%, Londra dell’1,62%, Parigi dell’12,64%. 

In allungo Milano, con il FTSE MIB in rialzo del 2,60% grazie al rally delle banche, che rinascono dopo l’ennesima sessione di panic selling sul settore complice anche il boom di Commerzbank nel giorno della trimestrale.

Tra le miglioriblue-chip tricolore scatta UnipolSai, con il mercato che sembra aver accolto più che bene la trimestrale pubblicata stamane.

Volano Unicredit, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banco Popolare. 

Tra i titoli più venduti spicca invece Banca Mps, al momento sospesa per eccesso di ribasso con un teorico -11,23%. Pesano le parole del numero uno di UBI Banca, Messiah, che ieri ha escluso un matrimonio tra i due Istituti.

A picco Saipem con gli investitori che ragionano sull’esito dell’aumento di capitale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I mercati europei tentano il rimbalzo. Piazza Affari corre con le banc...