I mercati europei scelgono la cautela in attesa del verdetto della Fed

(Teleborsa) – Senza direzione in avvio le principali Borse del Vecchio Continente.

A prevalere è la cautela in vista della fine del meeting di politica monetaria della Federal Reserve che potrebbe sancire il primo rialzo dei tassi di interesse in USA dal 2006.

Dal fronte macroeconomico, occhi puntati su PMI dell’Eurozona e sui prezzi al consumo statunitensi.

Sul valutario l’Euro / Dollaro USA è immobile in attesa del verdetto della Fed.

Tra le commodities, lieve aumento per l’oro, che mostra un rialzo dello 0,40%, vendite diffuse sul petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua la giornata a 36,91 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a 104 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all’1,67%.

Tra le principali Borse europee, incolore Francoforte, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente. Guadagno moderato per Londra, che avanza dello 0,20%, mentre Parigi è fiacca con un calo dello 0,23%.

Anche Piazza Affari sceglie la cautela, con il FTSE MIB che continua la seduta con un leggero calo dello 0,35%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, bene YOOX NET-A-PORTER su ricoperture.

Ancora denaro su Fiat Chrysler Automobiles, forte dei robusti dati sulle immatricolazioni di auto in Europa.

I più forti ribassi, invece, si concentrano su A2A, UBI Banca e Saipem.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I mercati europei scelgono la cautela in attesa del verdetto della Fed