I mercati asiatici avviano la settimana a passo lento

(Teleborsa) – Partenza debole per le principali borse asiatiche che avviano l’ottava all’insegna della prudenza. L’indice Nikkei della piazza di Tokyo ha chiuso gli scambi in calo dello 0,40% a 22.074,43 punti mentre il più ampio Topix lima lo 0,10% a 1.749,39 punti. 

Dal fronte macro, il settore manifatturiero in Giappone, si espande a un ritmo più veloce nel mese di aprile

Tra le borse cinesi, segno meno per Shanghai (-0,36%) e Shenzhen (+1,49%). Seul cede lo 0,21% mentre Taiwan perde lo 076%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, Hong Kong cede lo 0,36%, seguita da Jakarta -0,60% e Singapore (-0,16%). Frazionali i cali di Kuala Lumpur che scivola dello 0,28%, mentre Bangkok arretra dello 0,17%. 

Altrove, Mumbay avanza dello 0,24% e Sydney dello 0,21%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I mercati asiatici avviano la settimana a passo lento