I Goccles di Pierrel sbarcano in Canada. Piazza Affari applaude

Goccles si avvia a conquistare anche il Canada dopo il via libera della Food and Drug Administration statunitense.

Univet, licenziatario dell’occhiale per lo screening precoce delle lesioni precancerose del cavo orale di proprietà della Pierrel Pharma, ha sottoscritto un contratto dove il distributore nordamericano Patterson Dental Canada s’impegna alla vendita di almeno 600 dispositivi Goccles al’anno, per garantire alla stessa Patterson l’esclusività sul mercato canadese.

“Lo sbarco in Canada è una tappa decisiva del percorso di presentazione, distribuzione e certificazione in Italia e nel mondo del nostro dispositivo medico” ha commentato Fabio Velotti, amministratore unico di Pierrel Pharma.

La notizia è stata accolta molto positivamente a Piazza Affari: le azioni Pierrel stanno balzando del 2,65% con boom di volumi. Ad ora sono passati di mano 1,040 milioni di pezzi a fronte dei 307 mila della media giornaliera mensile.

I Goccles di Pierrel sbarcano in Canada. Piazza Affari applaude