I futures USA preannunciano semaforo verde per Wall Street

(Teleborsa) – Si preannuncia un avvio in verde per Wall Street, reduce dagli ennesimi record.

I futures sui principali indici statunitensi viaggiano infatti in territorio positivo complice, ancora una volta, l’ottimismo per il via libera entro la fine dell’anno alla riforma fiscale voluta da Donald Trump.

A meno di sorprese dell’ultimo minuto oggi la legge che taglia le tasse alle società dal 35% al 20% dovrebbe ricevere il placet definitivo del Congresso ed entrare in vigore già a partire dal 2018.

Di grande aiuto anche la macroeconomia: i numeri sull’avvio di cantieri edilizi e nuovi permessi per costruire sono risultati migliori delle attese mentre il deficit delle partite correnti è risultato meno ampio del previsto.

Ieri il Dow Jones è balzato di 140 punti mettendo a segno la settantesima chiusura record da inizio anno.

A più di mezz’ora dall’opening bell i futures sull’S&P500 avanza dello 0,13% a 2.698 punti, quelli sul Dow Jones dello 0,28% a 24.892 punti.

I futures USA preannunciano semaforo verde per Wall Street