I conti di Citigroup superano le attese ma il mercato non premia

(Teleborsa) – Risultati oltre le attese per Citigroup, che ha chiuso il secondo trimestre con utile e fatturato calati meno del previsto. IL colosso finanziario statunitense ha chiuso il periodo con un calo dell’utile del 17% a poco meno di 4 miliardi di dollari, ma l’EPS è sceso meno delle attese a 1,24 dollari (erano previsti 1,10 dollari). 

Il fatturato è calato del 10% a 19,47 miliardi di dollari, a causa delle pressioni esercitate dai bassissimi tassi d’interesse, ma risulta oltre le previsioni del mercato che indicavano 17,47 miliardi. 

Nonostante numeri migliori delle previsioni, il mercato non ha premiato il titolo Citigroup alla Borsa di New York, dove perde al momento circa l’1%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I conti di Citigroup superano le attese ma il mercato non premia