I consumatori tedeschi non si sbilanciano sul prossimo mese

(Teleborsa) – La fiducia dei consumatori tedeschi dovrebbe migliorare un po’ nel mese di marzo, frenata dai timori per la forte volatilità dei mercati finanziari e per il crollo del prezzo del petrolio.

L’indice GFK, un indicatore anticipatore del sentiment basato su un campione di 2.000 intervistati, dovrebbe salire a 9,5 punti dai 9,4 precedenti.

Il dato, reso noto dal GFK Institute, che mensilmente conduce l’inchiesta, risulta leggermente superiore alle aspettative degli analisti che erano per 9,3 punti.

I consumatori tedeschi non si sbilanciano sul prossimo mese