Hyle Capital Partners, Bordi: “Private Equity e Recovery Plan insieme per rilanciare economia reale”

(Teleborsa) – “Dai fondi europei del Recovery Plan bisogna ripartire per rilanciare l’economia italiana, che grazie alla ritrovata fiducia nelle istituzioni con l’azione governativa avviata da Mario Draghi e un mercato azionario finalmente più dinamico può adesso guardare al futuro con maggiore convinzione”. È quanto afferma Paolo Bordi, presidente di Hyle Capital Partners, società di gestione del risparmio, attiva nel settore Private Equity.

“Una ritrovata vitalità del mercato finanziario – aggiunge Bordi – offre infatti interessanti opportunità per i tanti risparmiatori italiani che cercano stabilità e nuove prospettive, con investimenti che possono risultare vincenti anche in funzione dell’aumento dei consumi generato dalla crescita dell’economia reale. Una crescita che riteniamo essenziale non solo per limitare un debito pubblico che rischia di andare fuori controllo, ma anche per ridare agli investimenti privati la necessaria fiducia verso il sistema finanziario. Un obiettivo che come Hyle ci vede presenti in prima linea come dimostra il nostro fondo di Private Equity ‘Finance for Food One’, che punta sull’agroalimentare italiano e con il quale siamo entrati nel capitale di Manuzzi srl, uno dei principali operatori italiani attivi nel mondo della frutta secca”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hyle Capital Partners, Bordi: “Private Equity e Recovery Plan in...