Huawei, crescono le vendite di smartphone nel primo trimestre del 2019

(Teleborsa) – Sembrano non fermarsi le vendite di Huawei nel mondo degli smartphone. Il colosso cinese continua ad incrementare le vendite nonostante il veto messogli da Trump sul mercato americano. Nel dettaglio, per quel che riguarda il primo trimestre del 2019, Huawei ha venduto 58,4 milioni di smartphone, registrando una crescita del 44,5% sul valore precedente e la la più alta dell’anno tra i primi cinque produttori al mondo.

Le aree dove il prodotto dell’azienda di Shenzhen ha visto i risultati più soddisfacenti sono l’Europa e la Cina, zone in cui le vendite di smartphone hanno mostrato un incremento rispettivo del 69% e del 33%.

A rendere nota l’ottima performance della Compagnia, una ricerca firmata da Gartner, la quale sottolinea anche il contesto di mercato in cui questa è avvenuta.

Le vendite di smartphone a livello globale– precisa il report- sono diminuite del 2,7% nel primo trimestre dell’anno. La domanda di modelli premium è rimasta più bassa di quella degli smartphone di base, colpendo i marchi come Samsung e Apple che hanno una posizione importante nella fascia alta”.
I due big della telefonia infatti, che per anni hanno predominato il settore a mani basse, hanno patito, nello stesso periodo di analisi in cui Huawei ha ottenuto tali risultati, un calo delle vendite. il colpo è stato sofferto sia dalla creatura di Steve Jobs per un forte 18% sia dalla coreana che ha visto una flessione dell’8,8%. Quest’ultima, nonostante un periodo in cui sembra aver smesso di brillare, continua a mantenere la sua leadership di mercato con una quota di predominanza del 19,2%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Huawei, crescono le vendite di smartphone nel primo trimestre del 2019