HP rigetta offerta di Xerox

(Teleborsa) – Hp (Hewlett Packard ) respinge l’offerta di Xerox.
Il Cda della società statunitense attiva nel settore di stampanti e fotocopiatrici ha ritenuto all’unanimità che l’avance della concorrente non risulta sufficiente e consona agli interessi degli investitori.

La proposta messa sul piatto dalla Xerox prevedeva l’acquisto per circa 33 miliardi di dollari, ovvero a 22 dollari per azione, per il 77% in cash e il 23% in azioni (17 dollari in cash e 0,137 azioni Xerox per ogni azione HP). Se si fosse concretizzata, gli azionisti HP avrebbero detenuto il 48% dell’entità risultante dalla fusione.

Ma, nonostante il netto “no” da parte del board di Hp, grazie ad una lettera inviata al CDA dell’offerente, questo lascia aperta la porta a nuove proposte, considerando comunque vantaggiosa la possibilità di un consolidamento con Xerox ad altre condizioni.

Il titolo di HP nel Premarket di Wall Street segna un rialzo dello 0,24%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

HP rigetta offerta di Xerox