Hong Kong, ripristinati voli dopo gli scontri

(Teleborsa) – Torna la calma dopo gli scontri tra dimostranti e polizia all’Aeroporto Internazionale di Hong Kong. Dopo il blocco per il secondo giorno, secondo quanto riporta la CNN, i terminal sono stati ripuliti e i graffiti dei manifestanti coperti dopo una giornata piena di cancellazioni dei voli.

L’Ufficio per gli affari Hong Kong e Macao, che fa capo al Governo di Pechino, ha condannato con forza le proteste pro-democrazia, definendole “azioni da terroristi“, come l’episodio che vede coinvolti due cittadini cinesi aggrediti dai dimostranti.

Hong Kong, ripristinati voli dopo gli scontri