Home Depot cauta dopo la trimestrale

(Teleborsa) – Non si entusiasma il titolo Home Depot al Nyse (-0,02%), dopo la diffusione della trimestrale. La catena retail americana ha archiviato il 3° trimestre con un utile netto in rialzo del 10% a 2,165 miliardi di dollari e con ricavi in aumento dell’8,1%. L’eps è risultato pari a 1,84 dollari, battendo di 2 cent le attese del mercato. 
 
A livello operativo, l’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista di Home Depot più pronunciata rispetto all’andamento del Dow Jones. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Lo status tecnico di breve periodo di Home Depot mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 167,3 dollari USA. Rischio di eventuale correzione fino al target 163,3. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 171,3.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Home Depot cauta dopo la trimestrale
Home Depot cauta dopo la trimestrale