Hewlett Packard si sdoppia. Oggi il gran debutto a Wall Street

Il gran giorno è arrivato per Hewlett Packard, uno dei big nel settore dei PC e delle stampanti, che oggi vede debuttare a Wall Street le due holding in cui si è divisa. una dedicata alle aziende ed al software, l’altra ai PC ed alle periferiche. E’ stata il numero uno Meg Whitman a suonare la campanella al Nyse, dando il via alle contrattazioni dei due titoli. 

La società nata negli anni ’40 ha scorporato una holding che è stata chiamata Hewlett Packard Enterprise, che sarà guidata dallo stesso CEO Whitman e si dedicherà alla clientela business ed al sofware, un mercato che vanta buone potenzialità di crescita. L’annuncio dello spin-off era stato dato in primavera. 

La società madre Hewlett-Packard Co. sarà guidata da Dion Weisler e manterrà solo la divisione PC e stampanti, che oggi opera in un mercato sempre più competitivo e difficile. In questo quadro si inserisce la scelta strategica di separare le due attività, a causa di un contesto sempre più difficile per il business “core”, che ha già avuto evidenti impatti sui conti e sull’occupazione. 

Oggi, alla borsa di New York, HP Inc  segna un rialzo del 12,58% a 13,78 dollari, mentre Hewlett Packard Enterprise scivola del 6,58% a 14,9 dollari.

Hewlett Packard si sdoppia. Oggi il gran debutto a Wall Street
Hewlett Packard si sdoppia. Oggi il gran debutto a Wall Street