Hera, partnership con Energy wat per la depurazione di acque reflue

(Teleborsa) – HERA annuncia primo progetto in Italia destinato alla depurazione delle acque reflue urbane di Modena, in collaborazione con la PMI innovativa Energy Way.

Con l’azienda modenese specializzata nello sviluppo di soluzioni e modelli per l’ottimizzazione dei processi industriali, il Gruppo ha sottoscritto un accordo di collaborazione i cui ambiti d’intervento riguardano le attività di Big Data, modelli Machine learning e Intelligenza Artificiale applicabili ai diversi settori in cui opera l’azienda come acqua, ambiente, energia, gas e teleriscaldamento.

L’accordo porta alla creazione di un sistema capace di controllare il processo di ossidazione, prevedendo i fabbisogni delle attività dell’impianto: questi variano a seconda della portata dell’acqua e della concentrazione di sostanze inquinanti organiche presenti nei reflui che si apprestano ad essere depurati. I sistemi di controllo intelligenti, servono a stabilire il fabbisogno di ossigeno necessario alla depurazione, la quale avviene favorendo la riproduzione di batteri che vivono in presenza di ossigeno e che si nutrono delle sostanze organiche presenti nell’acqua.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hera, partnership con Energy wat per la depurazione di acque reflue