Hera, nuova emissione obbligazionaria e riacquisto di alcuni prestiti

(Teleborsa) – Il CdA di Hera, multiservizi quotata sull’MTA di Borsa Italiana, ha autorizzato (nell’ambito del programma Euro Medium Term Notes aggiornato il 7 ottobre 2021) l’emissione di un nuovo prestito obbligazionario non subordinato e non convertibile, fino a un importo massimo complessivo in linea capitale di 500 milioni di euro, da collocarsi esclusivamente presso investitori qualificati. È stato conferito apposito mandato all’AD per dare concreta attuazione all’emissione, tenendo conto delle condizioni di mercato. Il Prestito Obbligazionario sarà emesso nella forma di “Sustainability-linked bond“.

Inoltre, ai sensi di accordi sottoscritti con Hera in data odierna, BNP Paribas (in qualità di offerente), è in procinto di annunciare un’offerta di acquisto per cassa rivolta esclusivamente a investitori qualificati avente ad oggetto i titoli rappresentativi dei prestiti obbligazionari denominati “€500,000,000 2.375 per cent. Notes due 4 July 2024”, “Euro 400,000,000 0.875 per cent. Notes due 14 October 2026”, “€500,000,000 0.875 per cent. Notes due 5 July 2027”, “€700,000,000 5.200 per cent. Fixed Rate Notes due 29 January 2028”, fino ad un ammontare nominale in linea capitale da determinarsi discrezionalmente da parte dell’offerente fino a 300 milioni di euro.

La finalità dell’operazione, sottolinea la società in una nota, “è principalmente quella di gestire le passività finanziarie della società ed estendere la vita media del proprio indebitamento finanziario“. L’offerta di acquisto, è tra l’altro condizionata alla soddisfacente definizione per la società delle condizioni economiche (pricing) del prestito obbligazionario, alla firma del contratto di sottoscrizione dei titoli rappresentativi del prestito obbligazionario e alla circostanza che il contratto di sottoscrizione rimanga valido ed efficace alla data di regolamento dell’offerta di acquisto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hera, nuova emissione obbligazionaria e riacquisto di alcuni prestiti