Hera, azionisti pubblici cedono l’ 1,7% del capitale

(Teleborsa) – Gli azionisti pubblici di Hera (Comuni di Castelfranco Emilia, Cervia, Cesena, Fiorano Modenese, Formigine, Maranello, Pianoro, Padova, Portomaggiore, San Mauro Pascoli, Sassuolo, Trieste e Rimini Holding) aderenti al patto parasociale hanno ceduto l’1,7% del capitale della società attraverso una procedura accelerata di raccolta ordini riservata ad investitori qualificati in Italia e ad investitori istituzionali all’estero.

Il corrispettivo della vendita delle azioni degli Azionisti Pubblici ammonta complessivamente a circa Euro 71,7 milioni.

Il regolamento dell’operazione è fissato per il 27 giugno 2017. Gli Azionisti Pubblici si sono impegnati con il Sole Bookrunner a non vendere ulteriori azioni Hera per un periodo di 90 giorni, senza il suo preventivo consenso.

Hera, azionisti pubblici cedono l’ 1,7% del capitale