Hera alza il velo sul piano industriale 2019. Vola il titolo

(Teleborsa) – Hera annuncia un piano industriale all’insegna della crescita, grazie al solido posizionamento del Gruppo, prevedendo per il 2019 un margine operativo lordo di oltre un miliardo di euro.
Lo sviluppo è basato su un mix equilibrato tra crescita interna e linee esterne, tra cui anche i benefici attesi dalle gare gas, coerente con il track record. Riconfermate le strategie che hanno finora guidato il Gruppo, con un focus soprattutto su espansione ed efficienza, quale risposta allo scenario sfidante, senza tralasciare i cardini dell’innovazione e dell’eccellenza.

Dal punto di vista economico-finanziario, il Piano proietta al 2019 un valore della produzione superiore ai 5,8 miliardi di euro rispetto ai 4,7 miliardi del 2014, un margine operativo lordo (MOL) di 1.030 milioni contro gli 868 milioni consuntivati nel 2014. Il rapporto tra posizione finanziaria netta e MOL, già oggi tra i migliori nel settore, è previsto in discesa a 2,9 volte (era 3,04x nel 2014), a conferma di una crescita sostenibile anche dal punto di vista della solidità finanziaria con l’aumento dei flussi di cassa.

Annunciati investimenti per oltre 2 miliardi di euro.

Buono l’andamento del titolo a Piazza Affari: +1,74%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hera alza il velo sul piano industriale 2019. Vola il titolo