Henkel consolida la crescita e i risultati economici nel 3° trimestre

(Teleborsa) – Henkel ha annunciato oggi i risultati economici relativi al terzo trimestre 2016, che hanno visto il fatturato attestarsi a 4.748 milioni di euro, con una crescita organica del 2,8% (nominale: +3,4%). L’utile operativo è cresciuto del 7,6% a 837 milioni di euro. Significativo incremento del margine EBIT: +70 punti base a 17,6%. L’Utile per azione privilegiata (EPS) è salito del 9,2% a 1,42 euro.

“Henkel ha confermato solidi risultati economici anche nel terzo trimestre, raggiungendo nuovi traguardi in termini di fatturato, margine EBIT e utile per azione privilegiata. Lo sviluppo positivo e l’elevata qualità degli utili hanno visto il contributo di tutte e tre le divisioni aziendali, nonché il forte impegno del nostro team globale”, ha affermato Hans Van Bylen, CEO dell’azienda chimica tedesca.

Commentando l’andamento dell’anno fiscale in corso, Hans Van Bylen ha precisato: “La complessità e l’incertezza che caratterizzano i mercati globali persisteranno. Per raggiungere i nostri obiettivi ambiziosi continueremo a puntare sulla nostra capacità innovativa, i nostri brand di successo e le posizioni di leadership che abbiamo conquistato”.

Henkel ha confermato le previsioni per l’anno fiscale in corso: “Per la chiusura del 2016 ci aspettiamo una crescita organica del fatturato compresa fra il 2 e il 4 percento. Stimiamo un aumento del margine EBIT superiore al 16,5 percento, con utili per azione privilegiata tra l’8 e l’11 percento”, ha aggiunto Hans Van Bylen.

Henkel consolida la crescita e i risultati economici nel 3° trim...