Henkel alza la guidance ma non basta: titolo giù in Borsa dopo la trimestrale

(Teleborsa) – Il miglioramento della guidance non basta a convincere gli investitori. In avvio di seduta le azioni Henkel stanno cedendo a Francoforte il 3% dopo che il colosso tedesco dei detergenti ha annunciato, relativamente al terzo trimestre, una discesa dell’utile netto a 564 milioni di euro rispetto ai 576 milioni messi a bilancio nello stesso periodo dell’anno precedente.

A pesare la volatilità dei mercati e il negativo effetto cambi.

L’utile netto adjusted è invece di 666 milioni di euro e si confronta con i 616 milioni precedenti.

Le vendite sono aumentate del 4,9% a 4,98 miliardi di euro, deludendo gli analisti che avevano stimato ricavi per 5,09 miliardi.

Il Gruppo ha migliorato l’outlook sugli utili rettificati per azione privilegiata, visti in aumento del 9% rispetto al +7/9% stimato in precedenza.

Nello stesso tempo, però, ha avvertito sulla persistenza delle “difficili condizioni del mercato dei beni di consumo” e dichiarato che l’effetto cambi avrà un impatto sempre più negativo.

Henkel alza la guidance ma non basta: titolo giù in Borsa dopo la trimestrale
Henkel alza la guidance ma non basta: titolo giù in Borsa dopo la&nbs...