Hedge fund, nel 2021 previsto primo afflusso netto di fondi dal 2017

(Teleborsa) – Nell’anno in corso gli hedge fund di tutto il mondo vedranno un afflusso netto positivo di fondi, per la prima volta dal 2017 e fino a 30 miliardi di dollari, secondo una ricerca di Barclays .Gli investimenti netti previsti, compresi tra 10 e 30 miliardi di dollari, sarebbero anche il massimo dal 2015, ha affermato la banca nel suo rapporto 2021 Global Hedge Fund Industry Outlook and Trends, intitolato “The Bounce Back”.

Gli hedge fund hanno visto un deflusso di 30 miliardi di dollari di dollari nel 2020, con un primo trimestre che ha registrato la peggiore performance della storia per quanto riguarda i risultati (-11,5%). L’anno prima, nel 2019, il deflusso era stato di 43 miliardi e nel 2018 di 38 miliardi di dollari.

“I grandi fondi hedge consolidati continueranno a ottenere la maggior parte del denaro, ma rispetto al 2020, ci saranno più allocazioni ai gestori al di fuori delle relazioni esistenti“, ha dichiarato in un’intervista Roark Stahler, capo della consulenza strategica per gli Stati Uniti presso Barclays. Le strategie di hedge fund più popolari quest’anno saranno quelle che investiranno nell’azionario di settori specifici, titoli neutrali al mercato e fondi macro discrezionali, ha rilevato Barclays.

I dati di Barclays si basano su un sondaggio di 240 investitori che hanno collettivamente circa 725 miliardi di dollari in hedge fund. Circa il 41% degli intervistati ha dichiarato di voler aumentare gli investimenti in hedge fund quest’anno, mentre il 45% prevede di aumentare gli investimenti in private equity e venture capital.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Hedge fund, nel 2021 previsto primo afflusso netto di fondi dal 2017