Harley Davidson paga dazio con un downgrade

(Teleborsa) – Ribasso scomposto per Harley Davidson, che esibisce una perdita secca del 4,21% sui valori precedenti.

A pesare sulle azioni contribuisce la valutazione negativa giunta dagli analisti di Goldman Sachs che hanno portato il giudizio a “sell” (vendere) da “neutral”.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice S&P-500, evidenzia un rallentamento del trend di Harley Davidson rispetto all’indice del basket statunitense, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

L’analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva di Harley Davidson, mentre se si analizza il grafico a breve, viene evidenziato un indebolimento delle quotazioni al test della resistenza 38,15 M,Dollaro USA. Primo supporto visto a 36,62. Tecnicamente, si attende nel breve periodo, un’evoluzione in senso negativo della curva verso il bottom visto a 35,96.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Harley Davidson paga dazio con un downgrade