Hamburger in fermento: Burger King rileva la francese Quick

La catena di fast food francesi Quick si prepara a cambiare nome e proprietà.

Burger King ha infatti siglato un accordo con il proprietario di Quick, la società di private equity Qualium Investissement, per rilevare i 509 ristoranti del marchio d’oltralpe dislocati in Francia, Belgio e Lussemburgo e rinominarli con il proprio marchio.

Con questa operazione, di cui non è stato reso noto l’importo, Burger King diventa la seconda catena di fast food in Francia dopo McDonald’s, che resta comunque regina incontrastata del mercato francese con oltre 1.200 ristoranti.

Da rilevare che Burger King è “tornata” in Francia nel 2012 dopo 15 anni di assenza durante i quali l’arcirivale McDonald’s è diventata dominatrice incontrastata dei fast food.

Hamburger in fermento: Burger King rileva la francese Quick