Guess, l’Antitrust UE apre un’indagine su limitazioni vendite

(Teleborsa) – Faro dell’Antitrust europea sulla catena di abbigliamento Guess, per l’ipotesi di pratiche scorrette relative alle vendite in Europa.

L’authority europea ha avviato una indagine informale per accertare se effettivamente vi siano state delle illecite restrizioni al sistema distributivo nell’ambito del mercato unico europeo.

“La Commissione è stata informata che Guess, nei suoi accordi di distribuzione, potrebbe aver messo al bando le vendite trasnazionali”, ha detto la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager, ricordando che “uno dei benefici chiave del mercato unico è che i consumatori possono fare acquisti in giro per trovare l’offerta più conveniente”.

Guess, l’Antitrust UE apre un’indagine su limitazioni ...