Gìubileo, verso l’affido di super poteri al Prefetto Gabrielli

L’incresciosa situazione in cui si è venuta a trovare la città di Roma, dopo le dimissioni del Sindaco Marino, sta creando non pochi grattacapi al governo, in vista dell’inizio del Giubileo l’8 dicembre prossimo. 

Il Premier Matteo Renzi avrebbe però deciso di chiedere la concessione di “super poteri” al Prefetto di Roma Franco Gabrielli, che porrà alla guida di una task force formata da esperti e personalità di spicco ed assumerà tutte le decisioni connesse allo svolgimento del Giubileo (sicurezza, viabilità, trasporti, ospitalità, organizzazione, immagine ecc.). Un “dream team” come lo ha chiamato il Premier.

Si tratta di ripetere il “modello Expo”, che sembra aver funzionato bene per la città di Milano. Il team opererà e prenderà decisioni “in parallelo” rispetto alla gestione della Capitale, la cui amministrazione verrà affidata pro-tempore allo stesso Prefetto, sino allo svolgimento delle elezioni a maggio. 

Fra le personalità candidate a far parte del team, si vocifera della partecipazione dei due ex sindaci Francesco Rutelli e Walter Veltroni, ma anche dell’ex assessore al Bilancio Linda Lanzillotta e del direttore di Expo 2015 Marco Rettighieri.

Gìubileo, verso l’affido di super poteri al Prefetto Gabrielli
Gìubileo, verso l’affido di super poteri al Prefetto ...