Gualtieri, PIL tornerà a livelli pre-crisi nel 2022

(Teleborsa) – Il PIL dell’Italia tornerà sui livelli pre-crisi nel 2022. Lo ha affermato il Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, in una intervista rilasciata a Bloomberg in occasione del Forum Ambrosetti.

Il titolare del dicastero di Via XX Settembre ha confermato che l’economia italiana sperimenterà una ripresa nel terzo trimestre, che consentirà di chiudere l’anno con una contrazione del PIL inferiore a due cifre (sotto il 10%), grazie anche alla favorevole dinamica delle entrate fiscali, sebbene la stima di calo dell’8% del PIL formulata ad aprile sarà rivista al ribasso.

Per il 2021, il titolare del MEF non si è sbilanciato. “Non abbiamo ancora definito le nostre previsioni, le vedrete presto, e penso che nel 2022 saremo in grado di arrivare ai nostri livelli di PIL pre-crisi”, ha anticipato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gualtieri, PIL tornerà a livelli pre-crisi nel 2022