Gualtieri, continuiamo su linea di non lasciare indietro nessuno

(Teleborsa) – Con gli Stati Generali dell’Economia in piena fase di svolgimento, il Ministro dell’Economia Gualtieri fa un parziale punto della situazione parlando della giornata di ieri, definendo “intensa e proficua”. Non è mancato il ringraziamento a Vittorio Colao e al suo team “per l’eccellente lavoro svolto, con un’impostazione che è in sintonia con quella del Governo: costruire un percorso di sviluppo investendo in particolare sull’innovazione, sulla sostenibilità, sulla coesione sociale e territoriale, sulla formazione”.

E’ quanto ha scritto il Titolare del Tesoro in un post su Facebook definendo “molto positivo il confronto con i sindacati, che hanno espresso forte condivisione sull’impostazione del programma di rilancio del Paese, incentrata su investimenti pubblici e privati, sulla centralità del lavoro e sulla sua qualità, e che sono un interlocutore e un attore fondamentale nella sua elaborazione ed attuazione. Di un vero e proprio patto per gli investimenti e lo sviluppo sostenibile abbiamo poi discusso con i rappresentanti di Regioni, Comune, province e città metropolitane, con i quali abbiamo condiviso priorità e metodo che li deve vedere protagonisti nella progettazione e realizzazione degli investimenti”.

Da ieri, inoltre, via alle domande per accedere ai contributi a fondo perduto. “Oggi è una giornata importante anche sul fronte dell’attuazione delle misure già prese: è partita infatti l’operatività del sito dell’Agenzia delle Entrate per il ristoro a fondo perduto per imprenditori, artigiani, commercianti, agricoltori, con fatturato fino a 5 milioni di euro. Per un po’ l’Agenzia delle Entrate farà l’Agenzia delle Uscite: una cosa giusta in una fase come questa”, ha sottolineato il Ministro che anticipa le prossime mosse. “Vogliamo continuare nella linea che abbiamo perseguito fin dall’inizio di non lasciare indietro nessuno, garatendo protezione sociale a tutti i lavoratori”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gualtieri, continuiamo su linea di non lasciare indietro nessuno