Gualtieri: al lavoro per tornare a livelli PIL pre-crisi entro il 2022

(Teleborsa) – “È stato compiuto un lavoro organico sia congiunturale, robustamente anticiclico, sia con una proiezione di medio periodo, che ci offre strumenti rafforzati per affrontare con fiducia la sfida della ripresa e del rilancio dell’economia non solo per recuperare il terreno perduto e tornare ai livelli di PIL precedenti alla crisi entro il 2022, ma per aumentare in misura significativa la crescita potenziale del sistema del paese e delle imprese rendendole protagoniste dell’innovazione digitale e della transizione energetica”. Lo ha detto il ministro dell’economia, Roberto Gualtieri, intervenendo alla riunione della IX cabina di regia per l’Italia internazionale, un incontro a cui partecipano ministri, enti pubblici e associazioni per definire le risorse e le linee guida e di indirizzo strategico in materia di promozione all’estero e di internazionalizzazione del sistema economico italiano.

“In quest’anno difficile il Governo ha compiuto una scelta duplice e lungimirante – ha aggiunto Gualtieri – Collocare a pieno titolo il sostegno all’export tra le misure a supporto dell’economia varate in questi mesi” e definire una riforma degli strumenti per l’internazionalizzazione. Il ministro dell’economia ha anche sottolineato il ruolo della Cabina di regia a sostegno della politiche che “il Governo sta realizzando con un fortissimo livello di coesione e collaborazione“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Gualtieri: al lavoro per tornare a livelli PIL pre-crisi entro il 2022